Premiazioni 2008

Prima linea

Marco Ramaglietta, di Brindisi

Totale disponibilità verso il fratello con danni celebrali dalla nascita – suo scopo è quello di rendergli la vita più facile;

Silvia Di Santo, di Terni

Massima disponibilità ad aiutare tutti i compagni e in particolar modo si prende cura quotidianamente di una compagna disabile;

Giulia Pentucci, di Pesaro

Pur affetta dalle sue notevoli difficoltà si fa ben volere dai compagni e allena tutti all’aiuto reciproco;

Crisan Alexandru, di Mazzarino (CL)

Rumeno perfettamente integrato e con doti di bontà, generosità, altruismo e disponibilità nei confronti di Rocco, compagno disabile;

Gorge Warnakulasurya, di Messina

Buono, sensibile e generoso rinuncia ad un viaggio di istruzione gratuito in Liguria a favore di un compagno meno fortunato.

Photogallery delle premiazioni Prima linea

Premiazione di Giulia Pentucci con la partecipazione del Preside, del corpo insegnante, di tutti i compagni di scuola e dei genitori.


La prof.ssa Gilda Pianciamore, in rappresentanza della Fondazione, consegna il premio a Silvia Di Santo alla presenza del pubblico presente.

23 settembre 2008: Mazzarino (CL), premiazione di Gorge Warnakulasurya, uno dei cinque giovani della prima linea


Seconda linea

Il Collegio del Mondo Unito di Duino ha organizzato alle ore 11 di mercoledì 29 ottobre p.v., la premiazione dei ragazzi (due in più rispetto allo scorso anno) assegnatari delle provvidenze fissate dal Premio alla Bontà Hazel Marie Cole Onlus. I premi saranno consegnati dall’Ambasciatore del Principato di Monaco a Roma M.Philippe Blanchi che si fermerà a colazione con i ragazzi.

Batbileg Bat-Erdene, Mongolia
Langwenya Mduduzi Blessed, Swaziland
Maliinouski Makary, Belarus
Tulina Kristjana, Albania

Ad essi si aggiungono sei studenti del secondo anno e che erano stati premiati in precedenza

Mengesha Biructait, Ethiopia
Abumghaiseeb Lamis, Iraq
Rubayiza John, Rwanda
Muhumuza Robert, Uganda
Lumago Charles Soro, Sudan
Yoosuf Adam Gaim, Maldives

Photogallery delle premiazioni Seconda linea

Duino, 29 ottobre 2008: Momenti della premiazione per la seconda linea di premi.
L’Ambasciatore di Monaco a Roma M. Blanchi, consegna i premi sotto l’occhio vigile del Rettore del Collegio del Mondo Unito di Duino Mr Howe.


Terza linea

Luciana Musian (TRIESTE)

per la serenità e profonda fede con cui assiste da 25 anni il marito malato pur essendo essa stessa bisognosa di cure.

Sivia Salamon (TRIESTE)

volontaria da tempo per il servizio di assistenza a domicilio è diventata una figura di riferimento per gli anziani non autosufficienti.

Islam Ariful (PALERMO)

di anni 22, per l’assistenza costante in ospedale al fratellino di 8 anni che sopravvive grazie all’emodialisi continua.

Andrea Pancallo (VERCELLI)

di anni 18 assiste il padre affetto da una grave malattia rinunciando alla vita di adolescente consapevole della sua responsabilità per la sopravvivenza del padre.

EX-EQUO:

Nando Pizzelli (PARMA)

da più di 20 anni volontario presso la Fondazione Don Gnocchi di Parma, per la « mensa del povero » e come supporto agli studenti disabili.

Paola Moscatelli (ROMA)

volontaria sempre presente e completamente dedita all’assistenza delle persone non autosufficienti del Centro Santa Maria della Pace di Roma.

Photogallery delle premiazioni Terza linea

21 aprile 2009: Palermo, premiazione di Islam Ariful


Consegna il premio a Paola Moscatelli la prof. Gilda Pianciamore alla presenza del direttore dell’istituto Salvatore Provenza, della dott.ssa Cristina Porta, durante la S.Messa celebrata dal Vescovo Rizzato.