Premiazioni 2016

Quest’anno con un record di richieste pervenute, le premiazioni hanno seguito una nuova distribuzione partendo dalle classi, dagli ex equo e dai singoli. In totale per la prima linea sono stati riconosciuti 10 ragazzi meritevoli del premio alla bontà.
Per la seconda linea e’ stato confermato il numero di ragazzi e l’importo uguali allo scorso anno. I premi sono stati consegnati con la ripresa dell’anno accademico del Collegio del Mondo Unito di Duino
A fine anno sono stati scelti i premiati della terza linea, sei in totale.
Nonostante la situazione economica sfavorevole i premi delle tre linee sono stati ben accolti dai beneficiati. Ai premiati sono state consegnate anche una pergamena nominativa ed una medaglia ricordo.
Dallo scorso anno anche a tutti i segnalati  viene consegnata una pergamena ricordo.

Prima linea

Cristian Orlando

Foia – (Vasto – Chieti)
pur con le sue difficoltà, presenta grandi doti di solidarietà.

Giorgia Iezzi

(San Benedetto del Tronto – AP)
sempre a servizio dei compagni diversamente abili anche di classi parallele.

Vanessa Di Leo

(Alcamo – TP) ex equo
per la bella storia di profonda amicizia ed abnegazione.

Federico Sciacca

(Alcamo – TP) ex equo
per il suo alto senso civico.

Bryan D’Aria

(S. Maria C. Venere – CE) ex equo
per la profonda solidarietà e sostegno per un compagno in difficoltà.

Asia Larino

(S. Maria C. Venere – CE) ex equo
per la notevole attenzione alle esigenze e alle difficoltà dei compagni.

Marta Orlati

(Putignano – PI)
per la predisposizione naturale all’accoglionza scolastica ed extrascolastica di compagni di origine straniera.

Francesco Galati

(Mazzarino – CL)
per le grandi doti umane verso tutti.

Noemi Karol Di Rocco

(Mazzarino – CL)
protettiva e generosa verso tutti.

Nicole Gagliani

(Casamassima BA)
per la sua bontà come scelta di vita.

Le classi premiate quest’anno sono:

5^ C Istituto G. Marconi

(Casamassima BA)
per l’accoglienza e l’aiuto ad un compagno con difficoltà ad integrarsi.

4^ B Istituto Don Milani

(Lanciano – Chieti)
per il coinvolgimento globale a favore di un compagno diversamente abile.

2^ A Istituto R Carrieri

(Taranto)
per avere contribuito in gruppo a migliorare il comportamento di un compagno con difficoltà relazionali.

Foto Premiazioni Prima Linea

14 novembre – I. C. “R. Uccella” – S. Maria C. Vetere
premiati Asia Larino e Bryan D’Aria – dir. scol. F. P. Casale

18 novembre – I. C. “Nord” – plesso “Miscia”  – San Benedetto del Tronto
premiata Giorgia Iezzi – dir. scol. G. Carosi
26 novembre – I. C.  “R. Paulucci” – Vasto (Chieti)
premiato Christian Orlando Foia – dir. scol. S. Di Gregorio
28 novembre – I. C. “G. Camerra” – Putignano (Pisa)
premiata Marta Orlati – dir. scol. P. Lucarelli
12 dicembre – I. C. “Pietro M. Rocca” – Alcamo (Trapani)
premiati Vanessa Di Leo e Federico Sciacca – dir. scol. M. Grimaudo

Seconda linea

Bdad Ahmed Mohamed Ali – Western Sahara.
Alexa Dvorska – Slovacchia
Bashir Elyas – Egypt
Nazia Nadir Shah – Pakistan
Gana Radoeva – Bulgaria
Fanni Varadi – Ungheria
Nour Al Assadi – Siria
Laila Al Nagar – Yemen
Tatevik Gevorgyan – Armenia
Arifa Nayab – Pakistan
Priyanka Patil – India
Edona Sefa – Kosovo

Terza linea

 BARBARO MASSIMILIANO e BARBARO STEFANO (Duino – Aurisina -TS)

La madre vedova, colpita da ictus invalidante, continua a vivere in casa propria aiutata a turno dai due fratelli.

BARBIERI PIETRO (Trieste)

Riesce a conciliare le esigenze familiari con un efficace volontariato costante, motivato e impegnato a favore di chi ha bisogno.

SUOR ANNA PAOLA INVERNIZZI (Trieste)

Costituisce un punto di appoggio discreto, umile e sicuro per le famiglie dei bimbi ricoverati spesso in circostanze drammatiche, al Burlo Garofolo.

KORANDO DOLFINE (Kenya)

Ha trasformato la disgrazia subita in una realtà educativa per tanti bambini in Kenya.

UGGERI GABRIELLA (Milano)

Per l’inesauribile entusiasmo con il quale ha aiutato tanti bambini problematici a inserirsi nella scuola.

Foto Premiazioni terza linea

Trieste
Milano (premiazione di Gabriella Uggeri)