Anno 2017

Il “Premio alla Bontà Hazel Marie Cole Onlus” è arrivato con grande successo al diciottesimo anno.
Istituito nel 1999 dalla famiglia Pianciamore,  esso si basa su tre linee di provvidenze:

– La prima linea premia atti di Bontà nell’ambito della scuola elementare e media

– la seconda linea fornisce pocket money ai ragazzi vincitori di borse di studio per il Collegio del Mondo Unito di Duino provenienti da paesi disagiati

– La terza linea premia chi aiuta i non autosufficienti.

 

Premiati anno 2017

1^ linea:

1. Simonte Francesco – San Gregorio di Catania (Sicilia): Sensibile e generoso, ha saputo sostenere una compagna in difficoltà trascinando anche la classe in una gara di solidarietà. Ha dimostrato quanto i piccoli gesti di ogni giorno riescano a “costruire” un mondo migliore.

2. Razzano Gianni – Sant’Agata De’ Goti (BN – Campania): Ha sviluppato doti di generosità e capacità inclusive adoperandosi per tutti. Valido punto di riferimento a Scuola e grande sostegno in famiglia.

3. Lani Davide – Barile (PZ – Basilicata): Rivela bontà, altruismo, solidarietà e collaborazione verso i compagni in difficoltà. Sempre pronto a tendere la mano, è un punto di riferimento per tutti.

4. Tateo Debora – Polignano A Mare (BA – Puglia): Si è distinta per bontà d’animo, cooperazione, sostegno e inclusione in particolare di una compagna straniera.

5. Chiaradonna Stefano Ernesto – Montella (AV – Campania): Percorrendo la strada dell’umiltà, della solidarietà e dell’accoglienza verso chi è in difficoltà, ha raggiunto ottimi risultati nell’integrazione sociale e culturale.

PremioBontà2017

2^ linea:

1. Bishra Alali (Irak)
2. Fatemeh Arabpour Fathabadi (Iran)
3. Dler Awsman (Irak)
4. Alexa Dvorska (Slovakia)
5. Rusian Dominic (Moldavia)
6. Bashir Elyas (Studente Egiziano rifugiato in Italia)
7. Boboya Emmanuel Gabu (Sudan del Sud)
8. Kalkidan Gebrehiwot (Sudan/Etiopia)
9. Iliana Gjeci (Grecia)
10. Peter Micah (Sudan del Sud)
11. Nazia Nadir Shah (Pakistan)
12. Mercy Ndagire (Uganda)
13. Gana Radoeva (Bulgaria)
14. Fatima Salman (Pakistan)
15. Ahmed Sharafaldeen (Egitto)
16. Melos Shtaloja (Kosovo)
17. Fanni Varadi (Ungheria)

3^ linea:

1. 

 


Foto Premiazioni Prima Linea

21 ottobre

I. C. n. 2 “Durazzano” – S.Agata de’ Goti (BN) –  Premiazione Gianni Razzano

Il Parroco Don Michele ha messo a disposizione la bella Chiesa dell’Annunziata per la festa della premiazione. Accoglie tutti la Dirigente dott.ssa Di Maio

Alunni e parenti sono riuniti intorno a Gianni mostrando un’attenta e calorosa partecipazione

Un momento della premiazione:  intorno a Gianni anche  i genitori, il Sindaco Crisci e il Vicepresidente ENS De Filippo

Lettura dei toccanti messaggi di affetto che compagni e docenti hanno dedicato alla bontà di Gianni

Bella foto di gruppo che vede radunati anche tutti i docenti: coloro che con dedizione e “amore” contribuiscono alla costruzione di un “mondo migliore”


27 ottobre

I. C. “G.Palatucci” Sc. Sec. di 1° Grado – Montella (AV)

Premiazione Stefano Ernesto Chiaradonna

Una Scuola dedicata ad un campione di Atti di Bontà.

La Dirigente Dott. Iorio ci accoglie tutti in una sala rallegrata dal calore dei presenti e anche dal sole.

Con grande semplicità Stefano accoglie la lettura della motivazione del premio dalla Prof. Pianciamore.

Continuità didattica espressa dall’affettuosa presenza dell’ex Preside De Stefano e della Dir. Strollo del Liceo ora frequentato dal ragazzo.

La festa è stata allietata da alcune splendide esecuzioni dell’orchestra di ottoni degli alunni.

Stefano posa felice con Adriana Palatucci, venuta da Milano per conoscere lui e la Scuola dedicata a G.Palatucci.

Familiari, docenti e autorità festeggiano Stefano a conclusione della bella cerimonia.

 

 

 

Il Premio alla Bontà Hazel Marie Cole ha bisogno della vostra collaborazione. 

Per segnalare atti di bontà per tutte le linee di premi, scrivere all’indirizzo premiobonta@tiscali.it. 

Per vedere le premiazioni degli anni precedenti  clicca qui  

 

 

Foto Premiazioni Seconda Linea

 

 

 

 

Anno 2016

Il Premio alla Bontà Hazel Marie Cole Onlus quest’anno compie il diciassettesimo anniversario avendo registrato negli anni un crescendo di interesse e successo.
Istituito nel 1999 dalla famiglia Pianciamore, con le premiazioni della terza linea di provvidenze del 2016 ha assegnato 330 premi nelle tre linee cui è articolata la Onlus.
La prima linea premia atti di Bontà nell’ambito della scuola elementare e media, la seconda fornisce pocket money ai ragazzi vincitori di borse di studio per il Collegio del Mondo Unito di Duino provenienti da paesi disagiati, la terza linea premia chi aiuta i non autosufficienti.

Del totale dei premiati al 31 dicembre 2016, 155  sono italiani e 175  stranieri.

Come consuetudine il 13 luglio di ogni anno vengono assegnati i premi ai ragazzi della prima linea (scuole elementari  e medie inferiori di tutta Italia) segnalati da insegnanti, direttori didattici, famiglie, per atti di bontà generalmente verso altri bambini.
Quest’anno con un record di richieste pervenute, le premiazioni hanno seguito una nuova distribuzione partendo dalle classi, dagli ex equo e dai singoli. In totale per la prima linea sono stati riconosciuti 10 ragazzi meritevoli del premio alla bontà.

Per la seconda linea e’ stato confermato il numero di ragazzi e l’ importo uguali allo scorso anno. I premi sono stati consegnati con la ripresa dell’anno accademico del Collegio del Mondo Unito di Duino

A fine anno sono stati scelti i premiati della terza linea, sei in totale.

Nonostante la situazione economica sfavorevole i premi delle tre linee sono stati ben accolti dai beneficiati. Ai premiati sono state consegnate anche una pergamena nominativa ed una medaglia ricordo.

Dallo scorso anno anche a tutti i segnalati  viene consegnata una pergamena ricordo.

Premiati anno 2016

1^ linea:

1. Cristian Orlando Foia – (Vasto – Chieti): pur con le sue difficoltà, presenta grandi doti di solidarietà.

2. Giorgia Iezzi – (San Benedetto del Tronto – AP): sempre a servizio dei compagni diversamente abili anche di classi parallele.

3. Vanessa Di Leo – (Alcamo – TP) ex equo: per la bella storia di profonda amicizia ed abnegazione.

4. Federico Sciacca – (Alcamo – TP) ex equo: per il suo alto senso civico.

5. Bryan D’Aria – (S. Maria C. Venere – CE) ex equo: per la profonda solidarietà e sostegno per un compagno in difficoltà.

6. Asia Larino – (S. Maria C. Venere – CE) ex equo: per la notevole attenzione alle esigenze e alle difficoltà dei compagni.

7. Marta Orlati – (Putignano – PI): per la predisposizione naturale all’accoglionza scolastica ed extrascolastica di compagni di origine straniera.

8. Francesco Galati – (Mazzarino – CL): per le grandi doti umane verso tutti.

9. Noemi Karol Di Rocco – (Mazzarino – CL): protettiva e generosa verso tutti.

10. Nicole Gagliani – (Casamassima BA): per la sua bontà come scelta di vita.

Le classi premiate quest’anno sono:

1. 5^ C Istituto G. Marconi – (Casamassima BA): per l’accoglienza e l’aiuto ad un compagno con difficoltà ad integrarsi.

2. 4^ B Istituto Don Milani – (Lanciano – Chieti): per il coinvolgimento globale a favore di un compagno diversamente abile.

3. 2^ A Istituto R Carrieri – (Taranto): per avere contribuito in gruppo a migliorare il comportamento di un compagno con difficoltà relazionali.

2^ linea:

1. Bdad Ahmed Mohamed Ali – Western Sahara.

2. Alexa Dvorska – Slovacchia

3. Bashir Elyas – Egypt

4. Nazia Nadir Shah – Pakistan

5. Gana Radoeva – Bulgaria

6. Fanni Varadi – Ungheria

7. Nour Al Assadi – Siria

8. Laila Al Nagar – Yemen

9. Tatevik Gevorgyan – Armenia

10. Arifa Nayab – Pakistan

11. Priyanka Patil – India

12. Edona Sefa – Kosovo

 

 

 

 

3^ linea:

 1. 2. BARBARO MASSIMILIANO E BARBARO STEFANO (Duino – Aurisina -TS): La madre vedova, colpita da ictus invalidante, continua a vivere in casa propria aiutata a turno dai due fratelli.

3. BARBIERI PIETRO (Trieste): Riesce a conciliare le esigenze familiari con un efficace volontariato costante, motivato e impegnato a favore di chi ha bisogno.

4. SUOR ANNA PAOLA INVERNIZZI (Trieste): Costituisce un punto di appoggio discreto, umile e sicuro per le famiglie dei bimbi ricoverati spesso in circostanze drammatiche, al Burlo Garofolo.

5. KORANDO DOLFINE (Kenya): Ha trasformato la disgrazia subita in una realtà educativa per tanti bambini in Kenya.

6. UGGERI GABRIELLA (Milano): Per l’inesauribile entusiasmo con il quale ha aiutato tanti bambini problematici a inserirsi nella scuola.


Foto Premiazioni Prima Linea

14 novembre

I. C. “R. Uccella” – S. Maria C. Vetere – premiati Asia Larino e Bryan D’Aria – dir. scol. F. P. Casale

Premiazione Asia Larino

Premiazione Bryan D’Aria

Momento di gioia insieme al Dirigente Scolastico

In gruppo con Insegnanti e alunni spettatori e attori della Festa

In questo gruppo siamo insieme al coro e all’orchestra che hanno animato la bella Festa

Ancora una foto con i genitori di questi splendidi ragazzi.

 

18 novembre

I. C. “Nord” – plesso “Miscia”  – San Benedetto del Tronto – premiata Giorgia Iezzi – dir. scol. G. Carosi

la prof Emma Pastore illustra tutti i particolari del “ Premio alla Bontà” e i motivi della segnalazione di Giorgia.

la dirigente scolastica Giuseppina Carosi interviene spiegando i motivi della doppia festa dedicata a due donne diverse, ma ugualmente
“speciali “ che in vita si sono dedicate agli altri per il “BENE”: Hazel Marie Cole e Francesca Carosi

tra le autorità presenti anche il sindaco che elogia l’ottima iniziativa

la prof Gilda Pianciamore consegna i premi a Giorgia Iezzi

Ecco tutti gli alunni premiati per la loro “tenacia” nell’impegno scolastico.

la bella cerimonia è stata arricchita da interventi musicali e di prosa di alunni di questa Scuola.

26 novembre

I. C.  “R. Paulucci” – Vasto (Chieti) – premiato Christian Orlando Foia – dir. scol. S. Di Gregorio

La Dirigente Di Gregorio, la Prof. Colantonio e la Prof. Pianciamore danno inizio alla Cerimonia di Premiazione

La Dirigente Di Gregorio, la Prof. Colantonio e la Prof. Pianciamore
danno inizio alla Cerimonia di Premiazione

Testimonianze affettuose da parte dei compagni di Cristian Orlando

Testimonianze affettuose da parte dei compagni di Cristian Orlando

Testimonianza commossa di un amico che parla della bontà d'animo e generosità di questo ragazzino che "ispira simpatia alla prima occhiata"

Testimonianza commossa di un amico che parla della bontà d’animo e generosità di questo ragazzino che “ispira simpatia alla prima occhiata”

Nonostante l'emozione ecco Cristian felicissimo per il premio ottenuto.

Nonostante l’emozione ecco Cristian felicissimo per il premio
ottenuto.

Il Presidente del Consiglio Comunale Dott. Forte si rallegra dichiarandosi orgoglioso di vivere ed operare in questa bella realtà.

Il Presidente del Consiglio Comunale Dott. Forte si rallegra
dichiarandosi orgoglioso di vivere ed operare in questa bella realtà.

Cristian festeggiato dalla famiglia.

Cristian festeggiato dalla famiglia.

28 novembre

I. C. “G. Camerra” – Putignano (Pisa) – premiata Marta Orlati – dir. scol. P. Lucarelli

compagni e parenti ci accolgono festanti nell'aula magna per allietare la bella festa con canti e poesie

compagni e parenti ci accolgono festanti nell’aula magna per allietare la bella festa con canti e poesie.

è la volta della Prof Oriana Carella che legge alcuni brani di un libro dedicato a Marta e alla bella storia di una sua "amicizia accogliente" con Sunita.

è la volta della Prof. Oriana Carella che legge alcuni brani di un libro dedicato a Marta e alla bella storia di una sua “amicizia accogliente” con Sunita.

 

dopo l'accoglienza della Dirigente Scolastica Paola Lucarelli, la Prof Pianciamore illustra il Premio alla Bontà

dopo l’accoglienza della Dirigente Scolastica Paola Lucarelli, la Prof. Pianciamore illustra il Premio alla Bontà.

i compagni di classe circondano Marta testimoniandole il loro affetto.

i compagni di classe circondano Marta testimoniandole il loro affetto.

Marta esprime la sua felicità insieme alla sua famiglia.

Marta esprime la sua felicità insieme alla sua famiglia.

la Prof. Antonietta Tiburzio ci parla affettuosamente di Marta e delle sue doti.

la Prof. Antonietta Tiburzio ci parla affettuosamente di Marta e
delle sue doti.

Premiazione di Marta Orlati

Premiazione di Marta Orlati.

12 dicembre

I. C. “Pietro M. Rocca” – Alcamo (Trapani) – premiati Vanessa Di Leo e Federico Sciacca – dir. scol. M. Grimaudo

in un clima affettuoso tra i compagni in festa ecco la premiazione di Vanessa accompagnata dall'amica del cuore Emma e dalla prof. Guarrasi

in un clima affettuoso tra i compagni in festa ecco la premiazione di Vanessa accompagnata dall’amica del cuore Emma e dalla prof. Guarrasi.

 procediamo poi alla premiazione di Ivan che sorride mentre i compagni applaudono

procediamo poi alla premiazione di Federico che sorride mentre i compagni applaudono.

 

la prof. Pianciamore sorride felice tra i due splendidi ragazzi

la prof. Pianciamore sorride felice tra i due splendidi ragazzi.

 

 

 

ecco una bella istantanea di gruppo con i premiati, le famiglie e i docenti

ecco una bella istantanea di gruppo con i premiati, le famiglie e i docenti.

partecipano alla cerimonia le classi degli alunni premiati, una rappresentanza della scuola e i componenti del coro e dell’orchestra scolastica.

 

a conclusione della bella festa un concerto per orchestra e coro allieta gli intervenuti.

ecco un dettaglio di violini che accompagnano i brani eseguiti.


Premiazioni seconda linea


Foto Premiazioni terza linea

Trieste

Il sig. Pietro Barbieri ritira il suo premio

Il sig. Pietro Barbieri ritira il suo premio

La sig.ra Bruna per i fratelli Barbaro

La sig.ra Bruna per i fratelli Barbaro

La sig.ra Martina Scuka ritira il premio di Mama Dolphine

La sig.ra Martina Scuka ritira il premio di Mama Dolfine

Suor Anna Paola Invernizzi ritira il suo premio

Milano (premiazione di Gabriella Uggeri)